Regolazione delle impostazioni Apache e Nginx

Tutte le impostazioni del server web personalizzabili si trovano alla Siti web e domini > nome di dominio > Impostazioni Apache & nginx. Le impostazioni personalizzate unicamente funzionano per il sito web selezionato.

Le impostazioni sono divise in due gruppi:

  • Impostazioni Apache comuni

    Queste impostazioni vengono normalmente modificate dai proprietari di siti, se desiderano aggiungere un tipo di file MIME per i file con una determinata estensione (Tipi MIME), specificare i gestori Apache per un certo tipo di file (Gestori), limitare l'accesso al sito (Negare l'accesso al sito) o aggiungere un tipo di file indice (File indice).

    Common_Apache_settings

  • impostazioni nginx

    Queste impostazioni definiscono il modo in cui l'elaborazione delle richieste web si divide tra i server web nginx e Apache, in modo da acquisire una migliore performance per un determinato sito.

    impostazioni_nginx

    Utilizza le seguenti opzioni per definire come Apache e nginx devono elaborare le richieste:

    • Modalità proxy.

      Per impostazione predefinita, questa opzione è attivata, ovvero nginx funge da server proxy per Apache. Le opzioni sotto a questa sono attive solo se la Modalità proxy è abilitata. Tali opzioni consentono di specificare come ripartire l'elaborazione delle richieste tra nginx e Apache.

      Per utilizzare nginx senza Apache per l'elaborazione delle richieste relative a qualsiasi contenuto web, disattiva la Modalità proxy. In questo modo nginx gestirà tutte le richieste. Ulteriori informazioni sull'hosting solo nginx sono disponibili qui.

    • Elaborazione intelligente di file statici.

      La disattivazione di questa opzione limita il ruolo di nginx. Nginx trasmetterà esclusivamente le richieste e le risposte senza modifica. Si consiglia di lasciare sempre attivata questa opzione, a meno che non sia per risolvere problemi correlati a nginx.

    • Servire file statici direttamente da nginx.

      Per i siti con molto contenuto statico (come file d'immagine o video) e alto carico, le migliori prestazioni si possono ottenere delegando la fornitura dei file statici a nginx. Apache non parteciperà nell'elaborazione di richieste per i file con le estensioni specificate.

      Ad esempio, per escludere Apache dalla fornitura di file jpg e gif, occorrerebbe attivare l'opzione Servire file statici direttamente da nginx e specificare estensioni di file come questa

      gif jpg

      oppure

      gif|jpg

      Nota: abilitando questa opzione le richieste dei file statici non raggiungono mai i gestori Apache. Ciò significa, ad esempio, che le regole di riscrittura o le direttive .htaccess non verranno applicate.

    • Elaborazione di PHP da nginx.

      Quando l'opzione Elaborazione di PHP da nginx è attivata, Apache non partecipa nell'elaborazione di richieste per file PHP. Tutte le richieste per i file PHP vengono elaborate da nginx tramite il gestore PHP-FPM. I gestori usati da Apache non sono disponibili su nginx. PHP-FPM è una versione avanzata di FastCGI, che offre importanti vantaggi per applicazioni web a carico elevato. Per maggiori informazioni su PHP-FPM, consultare http://php-fpm.org/about/.

      Nota: abilitando questa opzione le richieste dei file PHP non raggiungono mai i gestori Apache o non passano mai nei gestori PHP Apache. Ciò vuol dire che alcune app Web potrebbero non funzionare nel modo desiderato.

 

Tieni presente che i sottodomini presentano le proprie impostazioni del server web e quindi, quando si modificano le impostazioni del server web per un sito che contiene sottodomini, i sottodomini non riceveranno tali modifiche.

Se non si trovano le impostazioni necessarie, si consiglia di contattare l'amministratore del server (hosting provider), in modo che possa configurare altre impostazioni personalizzate per i siti web.

Valore predefinito delle impostazioni del server

È possibile definire il valore di ogni parametro sia digitando un valore predefinito sia lasciando il valore Predefinito. Nel secondo caso, Plesk usa i valori della configurazione predefinita del server web stabilita dall'amministratore del server (hosting provider).

I tuoi valori sovrascrivono quelli predefiniti. L'unica eccezione è l'impostazione Nega l'accesso al sito- gli indirizzi IP dalla configurazione predefinita, così come gli indirizzi IP da te specificati, verranno applicati al tuo sito web. In caso di conflitto (ad esempio, quando si consente l'indirizzo IP negato nella configurazione predefinita), Apache utilizza le impostazioni da te definite.

 

 

Leave your feedback on this topic here

If you have questions or need support, please visit the Plesk forum or contact your hosting provider.
The comments below are for feedback on the documentation only. No timely answers or help will be provided.