Per impostazione predefinita, nelle istanze Plesk distribuite da immagini Amazon Lightsail, non è possibile accedere all’interfaccia Plesk e a diversi servizi Plesk (ad esempio, FTP, posta e database). Questo perché le porte necessarie al loro funzionamento sono bloccate dal firewall Amazon Lightsail. Per accedere a Plesk e utilizzare questi servizi, è necessario consentire manualmente le connessioni a porte o intervalli di porte specifici.

Per impostazione predefinita, nelle istanze Plesk in Amazon Lightsail sono consentite tutte le connessioni in uscita, mentre tutte le connessioni in ingresso sono bloccate. Si ammettono eccezioni per le connessioni alle porte elencate nella tabella sottostante.

Nome di servizio Porte usate dal servizio
Server SSH (secure shell) TCP 22
Server Web TCP 80, TCP 443

L’accesso all’interfaccia Plesk e ai servizi Plesk tramite porte non elencate nella tabella precedente è bloccato. Per consentire l’accesso all’interfaccia Plesk e a uno o più servizi Plesk bloccati, è necessario aprire le porte corrispondenti nel firewall di Amazon Lightsail.

Per consentire l’accesso a un servizio Plesk in un’istanza Amazon Lightsail:

  1. Vai alla home di Amazon Lightsail.

  2. In “ISTANZE”, fai clic sul nome dell’istanza desiderata, quindi vai alla scheda “Networking”.

  3. In “Firewall”, fai clic su +Aggiungi un altro e specifica le impostazioni seguenti:

    • “Applicazione”. Mantieni il valore predefinito “Personalizzato”.

    • “Protocollo”. Seleziona il protocollo richiesto (TCP o UDP) nell’elenco a discesa.

    • “Intervallo porte”. Specifica la porta o l’intervallo di porte corrispondente al servizio Plesk per il quale consentire l’accesso.

      image-79161.png

  4. Clicca su Salva.

Per accedere a Plesk la prima volta, è necessario consentire l’accesso ai servizi elencati nella tabella seguente.

Nome di servizio Porte usate dal servizio
Interfaccia amministrativa di Plesk su HTTPS TCP 8443
Plesk Installer, aggiornamenti di Plesk TCP 8447
Server di nome di dominio UDP 53, TCP 53

La tabella sottostante mostra l’elenco di porte richieste dai diversi servizi Plesk per funzionare. Per motivi di sicurezza, si consiglia di consentire l’accesso soltanto ai servizi che si desidera utilizzare. Mantieni chiuse le porte corrispondenti ai servizi che non ti interessano. Ad esempio, se desideri utilizzare la posta, apri tutte le porte elencate nella sezione “Posta”.

Gruppo di servizi Nome di servizio Porte usate dal servizio Commenti
FTP FTP attivo TCP 20-21  
  FTPS implicito TCP 990  
  FTP passivo TCP 49152-65535  
Posta Server SMTP TCP 25, TCP 465 Invio di posta
  Server POP3 TCP 110, TCP 995 Recupero di posta
  Server IMAP TCP 143, TCP 993 Recupero di posta
  Invio di messaggi e-mail TCP 587  
Database Server MySQL TCP 3306  
  Server PostgreSQL TCP 5432  
Varie Interfaccia amministrativa di Plesk su HTTP TCP 8880  
  Servizio VPN UDP 1194  

Per l’elenco di porte che occorre aprire per consentire la migrazione di clienti e domini da o verso l’istanza, consulta Prerequisiti per la migrazione.