Installazione di Plesk per Windows in modalità non sorvegliata

  1. Download dello script dell'installer

    Visita http://page.plesk.com/plesk-free-download-wp e scorri verso il basso, fino alla sezione Installer di Plesk per Windows.

    Fai clic sull'icona di download e salva il file plesk-installer.exe nel computer.

  2. Avvio dell'installer con le opzioni necessarie

    Per installare Plesk senza richiedere all'utente alcuna immissione, esegui lo script dell'installer fornendo tutte le informazioni necessarie tramite le opzioni corrispondenti:

    plesk-installer.exe <OPZIONI> <OPZIONI_WINDOWS>

Le seguenti opzioni dell'installer vengono normalmente utilizzate quando si automatizza l'installazione di Plesk.

Opzione Utilizzare Descrizione

--source

--source <URL>

oppure

--source <PERCORSO>

Le opzioni di origine dei pacchetti definiscono la posizione da cui l'installer deve scaricare i pacchetti di Plesk per l'installazione. Puoi utilizzare --source <URL> per specificare l'URL di un mirror del server degli aggiornamenti di Plesk oppure --source <PERCORSO> se i pacchetti si trovano in un'ubicazione locale nel file system. Se nessuna delle due opzioni viene utilizzata, i pacchetti di Plesk vengono recuperati dal server degli aggiornamenti di Plesk.

Per informazioni sulla gestione degli archivi mirror locali, vedere Mirror dei server Plesk con installazione automatica.

--select-release-id

--select-release-id <ID>

Questa opzione definisce la versione di Plesk da installare. <ID> è un identificatore univoco della versione di Plesk (ad es., PANEL_17_0_17_WIN).

Visualizza la lista degli ID versione disponibili per le versioni rilasciate pubblicamente eseguendo:

plesk-installer.exe --show-releases

Visualizza la lista completa di ID versione disponibili, inclusi quelli concepiti per scopi di revisione e test del prodotto, eseguendo:

plesk-installer.exe --show-releases --skip-branch-filter

--installation-type

--installation-type <TIPO>

Scegli uno dei set di componenti predefiniti per l'installazione: Consigliato, Completo o Personalizzato.

Visualizza i tipi di installazione disponibili eseguendo:

plesk-installer.exe --select-release-id <ID> --show-installation-types

--install-component

--install-component <COMPONENTE_1> [--install-component <COMPONENTE_2> [... [--install-component <COMPONENTE_N>]]]

In alternativa a --installation-type, puoi specificare esattamente la lista di componenti da installare.

Visualizza la lista completa di componenti disponibili per una versione specifica eseguendo:

plesk-installer.exe --select-release-id <ID> --show-components

Di seguito vengono riportate le opzioni dell'installer specifiche per Microsoft Windows. Queste opzioni offrono l'ulteriore flessibilità di modificare i percorsi di installazione predefiniti.

Opzione Utilizzare Descrizione

PLESK_INSTALLDIR

--set-option "PLESK_INSTALLDIR=<PERCORSO>"

Questa chiave designa la parte di dati di Plesk che cambia solo minimamente nel tempo. Ciò comprende il codice dell'applicazione, i file di configurazione, le utility, e così via.

PLESK_DATADIR

--set-option "PLESK_DATADIR=<PERCORSO>"

Questa chiave designa la parte di dati di Plesk che cambia in modo rilevante nel tempo. Ciò comprende i database dei clienti, i pacchetti APS, i file di registro, e così via.

PLESK_VHOSTSDIR

--set-option "PLESK_VHOSTSDIR=<PERCORSO>"

Questa chiave designa il percorso dove verrà archiviato il contenuto di tutti i domini dei clienti. Normalmente si tratta della parte più estesa del contenuto di Plesk.

Per visualizzare la lista completa di opzioni dell'installer, esegui:

plesk-installer.exe --help

Esempio 1: installazione di Plesk da un mirror con componenti specifici

Il seguente comando installa Plesk 17 (ID release: "PANEL_17_0_17_WIN") da un mirror configurato sul server "mirror.esempio.com" disponibile tramite HTTP. I file di installazione vengono memorizzati temporaneamente nella cartella %SystemDrive%\Parallels\ e lo stato dell'installazione viene comunicato all'indirizzo e-mail "ammin@esempio.com". I componenti installati sono pacchetti base di Plesk, il server di nomi Bind, il server di posta MailEnable, il motore di scripting PHP, Presence Builder e la webmail Horde.

plesk-installer.exe --source http://mirror.esempio.com/ --target %SystemDrive%\Parallels --select-release-id PANEL_17_0_17_WIN --install-component base --install-component dns --install-component mailenable --install-component php5 --install-component sitebuilder --install-component webmail --notify-email ammin@esempio.com

Esempio 2: installazione di Plesk con tutti i componenti disponibili

Questo comando esegue l'installazione completa (vengono installati tutti i componenti disponibili del prodotto) di Plesk 17 (ID release: "PANEL_17_0_17_WIN") dal server degli aggiornamenti di Plesk. Tutti gli output dell'installer saranno reindirizzati a un file XML.

plesk-installer.exe --select-release-id PANEL_17_0_17_WIN --install-everything --enable-xml-output

Esempio 3: installazione di Plesk in un'ubicazione personalizzata

plesk-installer.exe --select-product-id panel --select-release-id PANEL_17_0_17_WIN --install-everything --set-option "PLESK_INSTALLDIR=C:\Plesk Dir" --set-option "PLESK_DATADIR=C:\Plesk Data" --set-option "PLESK_VHOSTSDIR=C:\Plesk Vhosts"
 

Leave your feedback on this topic here

If you have questions or need support, please visit the Plesk forum or contact your hosting provider.
The comments below are for feedback on the documentation only. No timely answers or help will be provided.