Plesk all'interno di Virtuozzo Containers

Virtuozzo containers è una soluzione di virtualizzazione di SO che crea partizioni isolate, o container, su un unico server fisico e instanza del SO per utilizzare hardware, software, datacenter e gestione, con la massima efficienza.

Le seguenti operazioni non sono disponibili da Plesk quando è attivo all'interno di Virtuozzo Containers:

  • Aggiungere e rimuovere indirizzi IP alle/dalle schede di rete del server.
  • Cambiare il nome host.
  • Impostare la data e l'ora di sistema.

Dopo aver aggiunto degli Indirizzi IP al nodo hardware di Virtuozzo Containers, è necessario usare la funzione Rileggi IP nel Pannello di Amministrazione del Server (su Strumenti e impostazioni > Indirizzi IP) per aggiornare il pool IP di Plesk.

Nell'installazione di Plesk all'interno di un container Virtuozzo, è necessario configurare il parametro del Servizio Offline affinché il Container garantisca che l'interfaccia web di Plesk e Power Panel, usati per gestire i Container, siano accessibili.

In modo predefinito, il Container viene configurato in modo che i seguenti parametri siano abilitati per il servizio di Gestione Offline: VZPP-plesk (reindirizzamento di connessioni sulla porta 8443) and VZPP (reindirizzamento di connessioni sulla porta 4643). È necessario disabilitare il servizio VZPP-plesk. È possibile farlo su Virtuozzo Containers per Linux e Windows usando l'utility Parallels Management Console.

Per configurare il container mediante la Management Console:

  1. Apri Management Console.
  2. Connetti al nodo hardware di Virtuozzo Containers.
  3. Fai clic su Virtuozzo Containers.
  4. Scegli il Container, fai clic destro su di esso e seleziona Proprietà dal menu contestuale.
  5. Vai su Rete > Gestione Offline, e disabilita il servizio VZPP-plesk .

Per configurare il container usando gli strumenti della riga di comando sul nodo hardware basato su Linux:

  1. Connetti il nodo hardware su SSH.
  2. Esegui il seguente comando:

    vzctl set CT_ID --offline_management yes --offline_service vzpp --save

Per configurare il container usando gli strumenti della riga di comando sul nodo hardware basato su Windows:

  1. Connetti il nodo hardware su Desktop Remoto.
  2. Esegui i successivi comandi:

    vzctl set CT_ID --offline_management yes --save

    vzcfgt set CT_ID offlineservices vzpp

Dopo la configurazione del Container, sarà possibile accedere alle funzioni di gestione del Container da Plesk (su Strumenti > Gestisci il tuo container [nel gruppo Gestione del server]).