Plesk all'interno di Virtuozzo Containers

Virtuozzo containers è una soluzione di virtualizzazione di SO che crea partizioni isolate, o container, su un unico server fisico e instanza del SO per utilizzare hardware, software, datacenter e gestione, con la massima efficienza.

Le seguenti operazioni non sono disponibili da Plesk quando è attivo all'interno di Virtuozzo Containers:

  • Aggiungere e rimuovere indirizzi IP alle/dalle schede di rete del server.
  • Cambiare il nome host.
  • Impostare la data e l'ora di sistema.

Dopo aver aggiunto degli Indirizzi IP al nodo hardware di Virtuozzo Containers, è necessario usare la funzione Rileggi IP nel Pannello di Amministrazione del Server (su Strumenti e impostazioni > Indirizzi IP) per aggiornare il pool IP di Plesk.

Nell'installazione di Plesk all'interno di un container Virtuozzo, è necessario configurare il parametro del Servizio Offline affinché il Container garantisca che l'interfaccia web di Plesk e Power Panel, usati per gestire i Container, siano accessibili.

In modo predefinito, il Container viene configurato in modo che i seguenti parametri siano abilitati per il servizio di Gestione Offline: VZPP-plesk (reindirizzamento di connessioni sulla porta 8443) and VZPP (reindirizzamento di connessioni sulla porta 4643). È necessario disabilitare il servizio VZPP-plesk. È possibile farlo su Virtuozzo Containers per Linux e Windows usando l'utility Parallels Management Console.

Per configurare il container mediante la Management Console:

  1. Apri Management Console.
  2. Connetti al nodo hardware di Virtuozzo Containers.
  3. Fai clic su Virtuozzo Containers.
  4. Scegli il Container, fai clic destro su di esso e seleziona Proprietà dal menu contestuale.
  5. Vai su Rete > Gestione Offline, e disabilita il servizio VZPP-plesk .

Per configurare il container usando gli strumenti della riga di comando sul nodo hardware basato su Linux:

  1. Connetti il nodo hardware su SSH.
  2. Esegui il seguente comando:

    vzctl set CT_ID --offline_management yes --offline_service vzpp --save

Per configurare il container usando gli strumenti della riga di comando sul nodo hardware basato su Windows:

  1. Connetti il nodo hardware su Desktop Remoto.
  2. Esegui i successivi comandi:

    vzctl set CT_ID --offline_management yes --save

    vzcfgt set CT_ID offlineservices vzpp

Dopo la configurazione del Container, sarà possibile accedere alle funzioni di gestione del Container da Plesk (su Strumenti > Gestisci il tuo container [nel gruppo Gestione del server]).

 

Leave your feedback on this topic here

If you have questions or need support, please visit the Plesk forum or contact your hosting provider.
The comments below are for feedback on the documentation only. No timely answers or help will be provided.