Configurazione delle impostazioni Watchdog

Innanzitutto, assicurati che in Plesk sia installata l'estensione Watchdog.

Una volta installata l'estensione, è necessario configurare le impostazioni comuni per tutti i servizi Watchdog e quindi, attivare ogni tipologia specifica per il servizio che vi interessa.

Per configurare le impostazioni comuni di Watchdog per tutti i servizi:

  1. Vai su Estensioni> Watchdog. Verrà visualizzata una lista di servizi di Plesk.
  2. Vai su scheda Preferenze.
  3. Specificare le seguenti impostazioni:
    • Aggiornare automaticamente le pagine. Lasciare questa opzione selezionata se desiderate che l'informazione presentata sugli schermi venga automaticamente aggiornata ad ogni interrogazione.
    • Monitorare tutti i servizi iniziati dall'amministratore. Lasciare questa opzione selezionata se si desidera che il componente controlli tutti i servizi di Plesk che siano avviati. Se si installa un nuovo servizio di sistema più tardi, il componente comincerà automaticamente a occuparsi del servizio. Deselezionare questa casella, se si sta per spegnere alcuni dei servizi di Plesk e non si desidera che il componente li attivi automaticamente o invii messaggi di avviso.
    • Intervallo di polling. Specificare in secondi l'intervallo tra le richieste dello stato del servizio.
    • Archiviare le statistiche sull'utilizzo delle risorse. Lasciare questa opzione selezionata se desiderate che il sistema continui ad informarvi sull'utilizzo della CPU e della RAM per la quantità di tempo da voi specificata.
    • Ripetere l'analisi di sicurezza. Indicare la frequenza con cui Watchdog deve verificare la presenza di codice maligno sul server.
    • Inviare report. Specificare la frequenza con cui Watchdog deve inviare report consolidati sul carico della CPU e della RAM, sui servizi monitorati, sulle partizioni dello spazio del disco e sui risultati dell'analisi di sicurezza.
    • Inviare e-mail a. Indicare l'indirizzo e-mail dove Watchdog deve inviare avvisi e report. In modo predefinito, viene usato l'indirizzo email dell'amministratore di Plesk.
    • Indirizzo e-mail del mittente. Indirizzi e-mail per conto dei quali devono inviarsi i report e gli avvisi. In modo predefinito, questo indirizzo email è watchdog@your-host-name.
    • Server SMTP per inviare avvisi. Specificare i server SMTP locale o remoto da utilizzare per inviare messaggi di avviso. È possibile specificare i nomi host o indirizzi IP separati da virgole. Lasciare la voce localhostper usare il servizio SMTP del server. Se il server Plesk non sta eseguendo il servizio SMTP, accertati di specificare un altro server di posta remoto, altrimenti Watchdog non sarà in grado di inviare avvisi.
  4. Cliccare Applicare per inviare le impostazioni .

Dopo aver specificato le impostazioni generali, è possibile personalizzare ed eseguire i servizi Watchdog che vi interessano. il monitoraggio dei servizi di sistema e dell'utilizzo dello spazio su disco devono essere ottimizzati prima di avviarli, nonostante, l'analisi di sicurezza regolare non richiede una configurazione addizionale e quindi si avvierà immediatamente dopo aver specificato le impostazioni generali. In modo predefinito, l'analisi di sicurezza è avviato alle 2 a.m., ora locale, all'inizio del periodo di tempo specificato.

Watchdog_Preferences

 

Leave your feedback on this topic here

If you have questions or need support, please visit the Plesk forum or contact your hosting provider.
The comments below are for feedback on the documentation only. No timely answers or help will be provided.