Zone DNS per sottodomini

Per impostazione predefinita, i record DNS per i sottodomini di Plesk sono inclusi nelle zone DNS dei domini principali. Puoi configurare Plesk in modo che a ogni sottodominio sia associata una propria zona DNS. Ciò è utile, ad esempio, se desideri utilizzare un server di nomi diverso per un sottodominio specifico o ridurre il numero di record DNS nelle zone DNS dei domini principali trasferendo in zone DNS separate i record appartenenti ai sottodomini.

Per assegnare a ogni sottodominio una zona DNS separata, utilizza il comando seguente (ciò influisce su tutti i domini ospitati e su tutti i domini di nuova creazione):

plesk bin server_pref -u -subdomain-dns-zone own

Per disattivare questa funzionalità, usare:

plesk bin server_pref -u -subdomain-dns-zone parent