Lo Stato del sito web definisce se un sito web è disponibile su Internet e quali servizi di hosting sono forniti per esso. Il fornitore di hosting potrebbe aver bisogno di cambiare lo stato di un sito se il cliente non effettua il pagamento dei servizi. I proprietari di siti possono cambiare lo stato dei loro siti se desiderano che i siti siano temporaneamente non disponibili.

Plesk supporta tre stati per i siti web: Sospeso, Disabilitato e Attivo.

Siti sospesi

Se desideri spegnere un sito per motivi di manutenzione e fare sapere ai visitatori che il sito sarà temporaneamente non disponibile, puoi Sospendere il sito web in modo che non si apra nei browser ( Siti web e domini> nome di dominio > il link Sospeso). I visitatori verranno reindirizzati con il codice 503 HTTP compatibile con il motore di ricerca (Servizio non disponibile) alla pagina di errore «503 Servizio non disponibile». Le posizioni del motore di ricerca del sito non saranno coinvolte e i servizi di hosting, come la posta, saranno comunque disponibili e gestibili per mezzo di Plesk.

image-76857.png

È possibile personalizzare la pagina di errore, con l’aiuto del link Modifica la pagina di errore nel Pannello del Cliente> Siti web e domini> nome di dominio.

Nota: Il link Modifica la pagina di errore viene visualizzata unicamente se il piano di hosting utilizzato offre la possibilità di personalizzare i documenti di errore del server web (l’opzione Documenti di errore personalizzati è attivata nelle impostazioni del dominio in Siti web e domini> nome del dominio > Impostazioni di Hosting).

Siti disabilitati

Quando si termina la fase di manutenzione di un sito web, è possibile disabilitarlo tramite il collegamento Siti web e domini> nome di dominio > Disabilita. I visitatori visualizzeranno la pagina predefinita del server web impostata dal fornitore di hosting e i risultati di ricerca del motore di ricerca del sito verranno visualizzati.

I siti web disabilitati non sono più ospitati sul server: vengono esclusi dalla configurazione del server web. Tuttavia, i clienti FTP e File Manager possono comunque accedere alle directory fisiche e file dei siti disabilitati. I servizi di hosting come quello della posta, non saranno disponibili.

Nota: nelle versioni di Plesk  precedenti alla 11.5 questo stato era denominato Sospeso.

Siti attivi

Affinché il sito web sia di nuovo online, usa il collegamento Siti web e domini> nome di dominio > Attiva. Il sito web inizierà a funzionare come di consueto.