Utilizzo di altro software del server di posta

Utilizzo di altro software del server di posta (Linux)

Plesk per Linux comprende i server di posta Postfix e Qmail . Per la consegna di IMAP e POP3, possono essere utilizzati Courier IMAP o Dovecot. Si consiglia di usare Dovecot invece del server Courier IMAP predefinito. Dovecot è più veloce, più sicuro e utilizza meno quantità di risorse del server. Inoltre offre il supporto di regole per filtrare la posta lato server.

È possibile passare da un server di posta all'altro in Strumenti e impostazioni > Aggiornamenti > Aggiungi/Rimuovi componenti > Funzioni di hosting di posta o in Strumenti e Impostazioni > Impostazioni del server di posta.

Plesk comincerà ad usare il nuovo server di posta senza necessità di riavviare il server. È possibile selezionare un altro server di posta in qualsiasi momento.

Note sul passaggio a Dovecot:
  • Dovecot comprende un motore di filtraggio lato server Piegeonhole – , che può essere configurato da un'interfaccia webmail e dalle estensioni di terze parti agli agenti di utenti di posta (MUA) come Thunderbird.
  • Dovecot supporta il pushing della posta elettronica attraverso "IMAP IDLE" e le esternsioni di protocollo facoltative "IMAP NOTIFY".
  • Dovecot utilizza il linguaggio Sieve per definire le regole di filtraggio lato server.
  • A causa d'elelevata diversità delle versioni Dovecot negli archivi di produttori di sistemi operativi, noi produciamo i nostri pacchetti. Molte funzioni di Dovecot che non hanno molto senso nel contesto Plesk non sono incluse (la versione fornita è creata senza il loro supporto).
  • Dovecot non supporta i nomi di account di posta brevi con l'autorizzazione di Qmail e POP prima di SMTP.
  • Non è consigliabile tornare a Courier IMAP da Dovecot, in particolare se sono stati ricevuti molti nuovi messaggi e-mail: l'azione causerà il nuovo download di messaggi email dai client di posta.
  • Se si usavano i certificati SSL/TLS con Courier IMAP, è possibile riutilizzarli con Dovecot. Per farlo, prendi sia il file /usr/share/pop3d.pem sia il file /usr/share/imapd.pem e salvalo su /etc/dovecot/private/ sotto il nome ssl-cert-and-key.pem. Accertati che il nuovo file abbia i permessi 0400 root:root. Dopodiché, riavvia il servizio Dovecot.
Utilizzo di altro software del server di posta (Windows)

A parte il server di posta predefinito (MailEnable), Plesk per Windows supporta IceWarp (Merak) e SmarterMail, che non sono inclusi in Plesk ma devono essere installati separatamente. Per utilizzare IceWarp o SmarterMail, procedi nel modo seguente:

  1. Scarica e installa il software del server di posta secondo le istruzioni fornite dal produttore del server di posta.
  2. Accedi a Plesk e vai su Strumenti e Impostazioni > Componenti del server > Server di posta.

    Il server di osta che avete installato dovrebbe ora apparire nella lista di server disponibili.

  3. Selezionare il server di posta che vi interessa e cliccare OK.

Plesk comincerà ad usare il nuovo server di posta senza necessità di riavviare il server. È possibile selezionare un altro server di posta in qualsiasi momento.

Nota: Il server di posta SmarterMail consente di attivare l'opzione Richiedi autenticazione SMTP a livello del dominio. Tuttavia, questa opzione può essere attivata unicamente quando l'inoltro è aperto e selezionato a livello del server in Plesk. Con altre modalità d'inoltro, Plesk disattiva questa opzione. Per attivare questa opzione, consenti l'inoltro aperto in Plesk, nel modo descritto nella sezione Configurare le impostazioni della posta a livello del server e vai su SmarterMail > Impostazioni > Predefiniti > Predefiniti del dominio.

 

Leave your feedback on this topic here

If you have questions or need support, please visit the Plesk forum or contact your hosting provider.
The comments below are for feedback on the documentation only. No timely answers or help will be provided.