Protezione contro spam

Guarda il video tutorial

Per attivare il filtro spam per una casella postale:

  1. Vai su Posta > indirizzo e-mail > Filtro antispam.
  2. Seleziona la casella di controllo Attiva filtro spam per questo indirizzo email.
  3. Indica cosa fare con i messaggi classificati come spam.
    • Se desideri filtrare la posta con il software sul tuo computer locale, seleziona l'opzione Contrassegna i messaggi spam aggiungendo il seguente testo all'oggetto del messaggio e specifica il modo in cui il filtro spam deve contrassegnare i messaggi rilevati quali spam. "X-Spam-Flag: YES" e "X-Spam-Status: Le intestazioni Yes” vengono aggiunte alla sorgente del messaggio in modo predefinito e se vuoi, il filtro spam includerà anche una stringa concreta di testo all'inizio della linea Oggetto e al corpo del messaggio.
    • Se sei sicuro che il tuo filtro antispam sia accurato, probabilmente vorrai impostare il filtro perché cancelli automaticamente tutti i messaggi in arrivo classificati come spam. A tale fine, seleziona l'opzione Elimina messaggi spam.
    • (Solo per Linux) Se accedi alla tua casella postale sul protocollo IMAP e desideri che il filtro spam sposti tutti i messaggi considerati come spam verso la cartella IMAP con nome Spam, seleziona l'opzione Sposta spam verso la cartella Spam.

      Poiché tutti i messaggi vengono normalmente rimossi dalla cartella Spam trascorsi 30 giorni, dovrai controllare il contenuto della cartella Spam di tanto in tanto per garantire che non vengano ignorati messaggi importanti e spostare tutti i messaggi che non siano spam verso la cartella Inbox.

      Quando l'opzione Sposta spam verso la cartella Spam è selezionata, puoi personalizzare il filtro spam e migliorare la sua accuratezza spostando i messaggi spam da Inbox verso Spam e i messaggi che non sono spam da Spam verso Inbox.

  4. Quando il filtro antispam non rileva molti messaggi antispam oppure dà molti falsi positivi, significa che è necessario regolare la sensibilità del filtro. A tale fine, fai clic su Mostra impostazioni avanzate e digita il valore desiderato nel campo Sensibilità del filtro antispam.

    Il valore predefinito di sette funziona bene nella maggior parte delle situazioni, ma nel caso in cui passasse troppo spam, occorre ridurre il valore della sensibilità di uno e verificare se il numero di email spam non prese diminuisce. In caso negativo, si consiglia di ridurre ancora la sensibilità. Se, d'altro canto, la posta legittima viene taggata come spam, è necessario aumentare la sensibilità. In entrambi i casi, si consiglia di non cambiare la sensibilità di più di uno alla volta e di attendere alcuni giorni prima di regolare ancora la sensibilità, poiché cambiare la sensibilità di alcuni punti allo stesso tempo potrebbe risultare in modifiche drastiche nel comportamento del filtro antispam.

    Nota: Per migliorare ulteriormente l'accuratezza del filtro spam, potrebbe interessarti personalizzare il filtro spam sui messaggi email che ricevi, nel modo descritto in questa sezione.

  5. Se desideri accertarti di non ignorare messaggi email da mittenti specifici, digita gli indirizzi email o i nomi di dominio nel campo Lista bianca.

    Posiziona ciascun indirizzo in una riga separata oppure separa gli indirizzi con una virgola, un punto e virgola o uno spazio vuoto. È possibile utilizzare un asterisco (*) per sostituire più lettere e un punto interrogativo (?) per sostituire una singola lettera. Ad esempio:address@mycompany.com, user?@mycompany.com, *@mycompany.com. indicando *@mycompany.com aggiungerai alla lista bianca tutti gli indirizzi di posta elettronica del dominio di posta mycompany.com.

  6. Se non desideri ricevere messaggi email da domini o mittenti specifici, digita gli indirizzi email o i nomi di dominio nel campo Lista nera.

    Posiziona ciascun indirizzo in una riga separata oppure separa gli indirizzi con una virgola, un punto e virgola o uno spazio vuoto. È possibile utilizzare un asterisco (*) per sostituire più lettere e un punto interrogativo (?) per sostituire una singola lettera. Ad esempio:address@spammers.net, user?@spammers.net, *@spammers.net. Indicando *@spammers.net bloccherete l'intero dominio di posta spammers.net.

  7. Se usi un account cliente basato su Windows, allora puoi anche specificare set di caratteri e lingue affidabili. I messaggi email scritti nelle lingue specificate e che contengono i gruppi di caratteri definiti, passeranno il filtro spam e non verranno identificati come spam.
  8. Su account cliente basati su Windows, è anche possibile specificare gli indirizzi IP dei computer o network da cui la posta elettronica dovrà sempre essere accettata. Quando si specificano gli indirizzi di network, digitare un indirizzo e aggiungere una maschera di rete dopo una barra. Per esempio, 192.168.10.10/24.
  9. Fai clic su OK.

È possibile migliorare l'accuratezza del rilevamento spam se il filtro spam SpamAssassin sul server è attivato per il tuo account e accedi alla tua casella postale sul protocollo IMAP.

Per migliorare l'accuratezza del rilevamento spam:

  1. Accedere alla casella di posta con un programma client di posta o webmail sul computer.
  2. Verificare i messaggi nella cartella Inbox. Spostare i messaggi spam verso la cartella Spam. Questo consente al filtro spam di SpamAssassin di riconoscere lo spam in modo più efficace.
 

Leave your feedback on this topic here

If you have questions or need support, please visit the Plesk forum or contact your hosting provider.
The comments below are for feedback on the documentation only. No timely answers or help will be provided.