Configurare le impostazioni di backup per SQL Server remoti

Se sei interessato ad eseguire il backup dei database ospitati su un Microsoft SQL Server remoto che hai registrato in Plesk precedentemente, devi configurare le impostazioni di backup del database per tale Microsoft SQL Server.

Per configurare le impostazioni di backup di Microsoft SQL Server remoto:

  1. Vai su Strumenti e Impostazioni > Server Database e fai clic sul nome di Microsoft SQL Server remoto richiesto.
  2. Definisci la directory fisica temporanea per il SQL Server remoto nel campo Directory temporanea. Per esempio, C:\db_pleskbackup.

    Una directory fisica temporanea è richiesta per eseguire il backup e il ripristino dei database SQL Server remoti. SQL Server posiziona i file di backup temporanei in questa directory durante il backup e Plesk posiziona i file di backup temporanei in questa directory durante il ripristino. È necessario creare questa directory sul server remoto e renderla accessibile da MS SQL Server per la lettura e la scrittura.

  3. Condividi la directory fisica creata nel passaggio precedente e specifica il percorso di rete a questa directory nel campo Directory di rete temporanea. Per esempio, \\ServerName\db_pleskbackup.

    Il server Plesk userà questa directory per scaricare e caricare i file di backup temporanei. È necessario creare la directory di rete sul server remoto, montarla su una directory fisica temporanea creata nel passaggio precedente e renderla accessibile sulla rete dall'utente creato nel prossimo passaggio.

  4. Crea un utente sul server remoto (per esempio ServerName\db_backup_user) e concedi a questo utente l'accesso di lettura/scrittura per la directory di rete temporanea.

    Il server Plesk userà questo utente per accedere alla directory temporanea.

  5. Specificare il nome utente e la password richiesti per accedere alla directory della rete temporanea.
  6. Fai clic su OK.