Filtro spam di SpamAssassin

Il filtro spam di SpamAssassin individua i messaggi spam tra le email inviate alle caselle di posta ospitate sul tuo server Plesk.

Scopri come attivare e configurare la protezione antispam nella sezione Attivare SpamAssassin .

Per raggiungere il livello di protezione spam desiderato, con Plesk puoi configurare numerose impostazioni di SpamAssassin, ad esempio:

  • Sensibilità del filtro antispam.

    Per individuare i messaggi spam, SpamAssassin esegue un elevato numero di test differenti sul contenuto e sull'oggetto di ogni messaggio. Come risultato ogni messaggio riporta un differente punteggio. Più alto è il numero, più probabilità ci sono che un messaggio sia spam. Per esempio, a un messaggio che contiene la stringa di testo “VIAGRA A PREZZI IMBATTIBILI!!!” nell'Oggetto e il corpo del messaggio ottiene 8.3 punti. Per impostazione predefinita, la sensibilità del filtro è impostata in modo che tutti i messaggi con un punteggio pari o superiore a 7 punti siano classificati come spam. Se gli utenti continuano a ricevere messaggi di spam con la sensibilità predefinita, è possibile aumentarla impostando un valore inferiore, ad esempio 6. Se SpamAssassin contrassegna dei messaggi validi come spam, ridurre la sensibilità impostando un valore superiore.

  • Segni di Spam

    A livello del server, non è possibile impostare il filtro antispam per il server in modo da eliminare lo spam automaticamente: ciò è consentito solo per le singole caselle postali. Pertanto, per la politica a livello del server, è possibile scegliere esclusivamente di contrassegnare messaggi come spam: per impostazione predefinita, le intestazioni X-Spam-Flag: YES e X-Spam-Status: Yes vengono aggiunte alla destinazione del messaggio. Se si desidera, il filtro spam includerà anche una stringa di testo specifica all'inizio dell'oggetto del messaggio (in modo predefinito, la stringa è *****SPAM*****).

    Sebbene non sia possibile configurare SpamAssassin perché elimini tutti i messaggi spam, è possibile fare in modo che sia il proprietario di ogni casella postale a configurare le proprie impostazioni di configurazione. Questo include, ad esempio, configurare i loro filtri spam per eliminare automaticamente i messaggi contrassegnati da SpamAssassin o configurare le liste nere e bianche personali. Per le istruzioni su come regolare le impostazioni del filtro spam per una determinata casella postale, consultare la sezione Protezione da Spam.

  • Dimensione massima di messaggi da verificare

    Analizzare un grande numero di email può aumentare fortemente il carico sul server. Per evitarlo, si può impostare la dimensione massima del messaggio che il filtro spam verificherà.

  • Numero di elaborazioni di SpamAssassin

    Un altro modo di limitare il carico del server da SpamAssassin è definire il numero massimo di elaborazioni di SpamAssassin (su Linux) o minacce (su Windows) in esecuzione simultaneamente sul server. In Plesk per Linux, il numero massimo di processi SpamAssassin che è possibile configurare tramite la GUI di Plesk è 32. Se è necessario eseguire simultaneamente più processi SpamAssassin, modifica le righe seguenti del file panel.ini:

[posta]
spamAssassin.maxChildrenLimit = 80

dove il valore numerico indica il numero massimo di processi SpamAssassin che è possibile configurare nella GUI di Plesk.

  • Lingue e traduzioni di fiducia (solo su Windows)

    È possibile definire le caratteristiche per la lingua della posta che potrà sempre passare il filtro indicando le lingue e le traduzioni affidabili. Le lettere scritte nelle lingue specificate e con i set di caratteri definiti non verranno segnate come spam.

  • Liste nera e bianca

    SpamAssassin permette di includere determinati mittenti nelle sue liste nera e bianca:

    • Se si desidera trattare sempre come spam le e-mail provenienti da domini specifici o singoli mittenti, aggiungere le voci corrispondenti alla lista nera del filtro antispam. SpamAssassin aggiungerà il contrassegno USER_IN_BLACKLIST all'intestazione di ciascuna e-mail ricevuta dagli indirizzi specificati, al fine di garantire che tale e-mail venga elaborata come spam. Di conseguenza, l'e-mail verrà contrassegnata come spam, eliminata o collocata nella cartella Spam, in base alle impostazioni di SpamAssassin specificate per l'intero server e per una casella postale particolare.
    • Per accertarsi di ricevere i messaggi elettronici provenienti da mittenti specifici, è possibile aggiungere gli indirizzi email o interi domini alla lista bianca del filtro spam.

    Scopri come configurare liste bianche e nere nella sezione Configurare la lista nera e la lista bianca .

Nota: Plesk offre unicamente funzionalità di SpamAssassin di base. Per creare regole antispam più complesse, è necessario modificare i file di configurazione di SpamAssassin. Per maggiori informazioni sulla configurazione avanzata di SpamAssassin, consultare la guida all'Amministrazione Avanzata, Protezione Spam sia per Linux che per Windows e altra documentazione correlata (ad esempio: http://spamassassin.apache.org/doc/Mail_SpamAssassin_Conf.html).

SPAM_filter_setting

In questa sezione:

Attivare SpamAssassin

Definire la dimensione massima della posta per SpamAssassin (Linux)

Configurare la lista nera e la lista bianca

 

Attivare SpamAssassin

Per attivare SpamAssassin:

  1. Vai su Strumenti e Impostazioni > Filtro spam (nel gruppo Posta).
  2. Seleziona l'opzione Attivare il filtro spam SpamAssassin del server.
  3. Per permettere ai vostri utenti di impostare le proprie preferenze del filtro spam per ogni casella postale, selezionare l'opzione Applicare impostazioni individuali al filtro spam.
  4. Specificare il numero massimo di elaborazioni SpamAssassin nel campo Numero massimo di elaborazioni spam del lavoratore da eseguire (1-5). Si consiglia di usare il valore predefinito.
  5. Regola la sensibilità del filtro spam digitando il valore desiderato nel campo Numero di punti che un messaggio deve segnare per essere considerato spam.

    Per impostazione predefinita, la sensibilità del filtro è impostata in modo che tutti i messaggi con un punteggio pari o superiore a 7 punti siano classificati come spam. Se gli utenti continuano a ricevere messaggi di spam con la sensibilità predefinita, è possibile aumentarla impostando un valore inferiore, ad esempio 6. Se SpamAssassin contrassegna dei messaggi validi come spam, ridurre la sensibilità impostando un valore superiore.

  6. Su Windows, definisci la dimensione massima di messaggi che SpamAssassin elaborerà selezionando l'opzione Non filtrare se la dimensione della posta supera la dimensione specificata e fornisci il valore desiderato. Su Linux, questo parametro non è disponibile in Plesk. Per maggiori informazioni sulla modifica delle dimensioni massime della posta su Linux, vedi Definire la dimensione massima della posta per SpamAssassin (Linux).
  7. Specifica come contrassegnare i messaggi rilevati come spam nel campo Aggiungi il seguente testo all'inizio dell'oggetto di ogni messaggio rilevato come spam. Se preferisci che il filtro anti spam non modifichi l'oggetto del messaggio, lascia vuoto questo campo. Se desideri includere nell'oggetto del messaggio il punteggio spam, digita _SCORE_ in questo campo.
  8. Su Windows, specifica le lingue e le impostazioni locali affidabili mediante le liste Lingue affidabili e Impostazioni locali affidabili.
  9. Fai clic su OK.
 

Definire la dimensione massima della posta per SpamAssassin (Linux)

Per ridurre il carico sul server causato da SpamAssassin, puoi limitare la dimensione massima dei messaggi di posta elettronica che SpamAssassin deve analizzare. Tutti i messaggi che superano questa dimensione verranno consegnati ai relativi destinatari senza verificare.

Per definire la dimensione massima dei messaggi che SpamAssassin elaborerà:

  1. Apri il file di configurazione per la modifica /etc/psa/psa.conf
  2. Indica il valore desiderato in byte per il parametro SA_MAX_MAIL_SIZE.

    In modo predefinito, la dimensione massima dell'email è di 256000 byte. Si consiglia di limitare la dimensione massima della posta a 150 - 250 Kbyte, che non è usuale per i messaggi di posta in formato HTML con immagini. La dimensione della posta è considerata critica per il filtro e il sovraccarico del server se supera 500 Kbyte, considerata normale per i messaggi con allegati.

 

Configurare la lista nera e la lista bianca

Per aggiungere voci alla lista nera o alla lista bianca:

  1. Vai alla scheda Lista Nera o Lista Bianca della pagina Strumenti & Impostazioni > Filtro Spam.
  2. Fai clic su Aggiungi indirizzi.
  3. Fornisci la lista di voci che desideri aggiungere alla lista.

    Separa gli indirizzi da una virgola, punto e virgola o uno spazio in bianco. È possibile utilizzare un asterisco (*) per sostituire più lettere e un punto interrogativo (?) per sostituire una singola lettera. Ad esempio: address@spammers.net, user?@spammers.net, *@spammers.net. Indicando *@spammers.net bloccherete l'intero dominio di posta spammers.net. Se si usa un server basato su Windows, indicare anche l'azione da effettuare con i messaggi che arrivano dagli indirizzi specificati.

  4. Fai clic su OK.

Per rimuovere le voci dalla lista nera o bianca:

Seleziona le voci sulla scheda corrispondente e clicca su Rimuovi.

 

Leave your feedback on this topic here

If you have questions or need support, please visit the Plesk forum or contact your hosting provider.
The comments below are for feedback on the documentation only. No timely answers or help will be provided.