Rintracciamento delle richieste non riuscite

La funzione per rintracciare le richieste non riuscite consente agli utenti di risolvere problemi con i loro siti web rendendo i file delle richieste non riuscite IIS disponibili nell'interfaccia Plesk. I file delle richieste non riuscite contengono informazioni come l'URL richiesto, il nome di pool di applicazioni rilevanti, il codice dello stato HTTP e altro ancora.

Per visualizzare la lista di tutti i file delle richieste non riuscite create finora per un dominio, vai alla pagina Siti Web e Dominidi tale dominio > Rintracciamento delle richieste non riuscite. È possibile fare clic su uno dei file delle richieste per visualizzare il loro contenuto; è anche possibile scaricare uno o più file compresi in un archivio ZIP o rimuovere i file che non sono più necessari. È possibile iniziare una nuova traccia specificando uno o più codici di stato HTTP e il componente o componenti IIS per cui i file delle richieste non riuscite saranno creati. Dopo l'avvio di una traccia, sarà possibile cambiare le impostazioni in qualsiasi momento.

Tracing_Failed_Requests

Il rintracciamento delle richieste non riuscite è un'operazione ad alto utilizzo di risorse. Se sei l'amministratore Plesk, probabilmente t'interessa renderlo non disponibile ai clienti. A tale fine, vai su Strumenti e impostazioni> Componenti del servere disabilita il componente Rintracciamento delle richieste non riuscite.

 

Leave your feedback on this topic here

If you have questions or need support, please visit the Plesk forum or contact your hosting provider.
The comments below are for feedback on the documentation only. No timely answers or help will be provided.