Configurare ASP.NET per le directory virtuali

Per configurare le impostazioni ASP.NET per una directory virtuale all'interno di un sito web:

  1. Vai su Siti Web e Domini e trova il nome di dominio del sito.
  2. Fai clic su Directory virtuali.
  3. Vai alla cartella richiesta e fai clic su un link con il suo nome.
  4. Fai clic su Impostazioni ASP.NET.
  5. Configurare le stringhe che determinano i dati di connessione del database per le applicazioni ASP.NET che utilizzano database. Quest'opzione è disponibile solo per ASP.NET 2.0.x.

    Quando apri la pagina di configurazione di ASP.NET per la prima volta, verranno mostrati dei parametri di connessione come esempio, con delle costruzioni comuni. È possibile eliminarle e definire le proprie stringhe.

    • Per aggiungere una stringa, inserisci i dati richiesti dentro ai campi Nome e Parametri di Connessione e fai clic Icon_add vicino ad essi.
    • Per eliminare una stringa, fai clic Icon_remove vicino ad essa.
  6. Configura messaggi di errore personalizzati che saranno restituiti dalle applicazioni ASP.NET:
    • Per impostare il modo di messaggi personalizzati di errore, selezionare l'opzione appropriata dal menu Modalità errore personalizzato:
      • On - i messaggi di errore personalizzati sono attivati.
      • Off - i messaggi di errore personalizzati sono disattivati e gli errori dettagliati saranno mostrati.
      • RemoteOnly - i messaggi personalizzati di errore sono mostrati solo ai clienti a distanza e gli errori ASP.NET sono mostrati nell'host locale.
    • Per aggiungere un messaggio personalizzato di errore (il quale sarà applicato a meno che il modo Off sia selezionato), immettere i valori nei campi Codice di Stato e URL di reindirizzamento e fare clic su Icon_add.
      • Codice di Stato definisce il codice di stato HTTP come reindirizzamento alla pagina di errore.
      • URL reindirizzamento definisce l'indirizzo web della pagina di errore che presenta al cliente l'informazione sull'errore.

      A causa di possibili conflitti, non è possibile aggiungere un messaggio di errore personalizzato con un codice di errore già esistente, ma è possibile ridefinire l'URL per il codice esistente.

    • Per eliminare un messaggio di errore personalizzato dall'elenco, fare clic vicino ad esso.
  7. Configurare l'insieme di impostazioni nel campo Compilation e Debugging:
    • Per determinare il linguaggio di programmazione che verrà usato in modo predefinito nei file di compilazione dinamica, scegliere una voce dalla lista Linguaggio predefinito per la pagina web.
    • Per abilitare la compilazione di file binari finali, lasciare vuota la casella di controllo Attiva debugging.
    • Per abilitare la compilazione di file binari di debug, selezionare la casella di controllo Attiva il debugging. In questo caso, i frammenti codice di origine che contengono errori saranno mostrati in un messaggio di diagnostica.

      Nota: Quando vengono eseguite applicazioni in modo debug, avviene una saturazione di memoria e di performance. Si consiglia l'utilizzo del debugging quando si prova un'applicazione e si consiglia di disattivarlo prima d'implementare l'applicazione in uno scenario di produzione.

  8. Configurare impostazioni codificate per applicazioni ASP.NET nella sezione Impostazioni di Globalizzazione:
    • Per impostare una codificazione adottata di tutte le richieste in arrivo, immettere un valore di codificazione nel campo Codificare richiesta (in modo predefinito è utf-8).
    • Per impostare una codificazione adottata di tutte le risposte, immettere un valore di codificazione nel campo Codificare risposta (in modo predefinito è utf-8).
    • Per impostare una codificazione da utilizzare in modo predefinito per analisi di file .aspx, .asmx, e .asax, immettere un valore di codificazione nel campo Codificare file (in modo predefinito è Windows-1252).
    • Per impostare una cultura da utilizzare in modo predefinito per elaborare le richieste web in arrivo, selezionare la voce appropriata dall'elenco Cultura.
    • Per impostare una cultura da utilizzare in modo predefinito quando si elaborano le ricerche per una risorsa dipendente dal luogo, selezionare la voce appropriata dall'elenco Cultura UI.
  9. Impostare un livello di sicurezza di affidabilità contro l'accesso di codice (CAS, Code Access Security) per le applicazioni ASP.NET nel campo Code Access Security.

    Il livello di fiducia di CAS è una zona di sicurezza alla quale viene assegnata l'esecuzione delle applicazioni, definendo a quali risorse del server avranno accesso le applicazioni.

    Importante: Quando viene assegnato un livello di fiducia troppo basso ad un'assembly, non funziona correttamente. Per ulteriori informazioni sui livelli di autorizzazione, consultare http://msdn.microsoft.com/library/en-us/dnnetsec/html/THCMCh09.asp?frame=true#c09618429_010.

  10. Se utilizzi ASP.NET 1.1.x, puoi abilitare l'utilizzo di script aggiuntivi nel campo Impostazioni Libreria di Script. Se vengono eseguiti i controlli di convalida web sul tuo sito web, è necessario specificare le impostazioni relative alla libreria di script.
    • Se ti occorrono script aggiuntivi (in particolare script che implementano oggetti per la convalida dei dati inseriti), definisci le impostazioni per la libreria di script .NET. A tale fine, inserisci il percorso che comincia con la directory radice del dominio preceduta da una barra nel campo Percorso alla libreria di script Microsoft oppure fai clic sull'icona della cartella vicino al campo Percorso alla libreria di script Microsoft e trova il percorso richiesto.
    • Per iniziare l'installazione dei file contenenti gli script sul percorso specificato, seleziona la casella di controllo Installa. Se i file sono già presenti, verranno rescritti.
  11. Impostare i parametri per la sessione del client nel campo Impostazioni di Sessione:
    • Per configurare il modo di autenticazione in modo predefinito per le applicazioni, selezionare la voce appropriata dall'elenco Modo di autenticazione. Il modo di autenticazione di Windows dovrebbe essere selezionato se viene usata qualche forma di autenticazione IIS.
    • Per configurare il tempo di inattività di sessione consentito, inserisci il numero adatto in minuti nel campo Timeout di sessione.
  12. Fai clic su OK per applicare le modifiche.
 

Leave your feedback on this topic here

If you have questions or need support, please visit the Plesk forum or contact your hosting provider.
The comments below are for feedback on the documentation only. No timely answers or help will be provided.