Impostazioni PHP

Plesk offre il completo supporto dei linguaggi di scripting PHP, inclusi il supporto per più versioni PHP e tipi di gestori pronti all'utilizzo. Questo capitolo descrive il modo in cui i clienti Plesk possono gestire le impostazioni PHP per i loro domini e sottodomini dal Pannello del Cliente.

La gestione PHP a livello del dominio prevede tre passaggi:

  • Scegliere la versione PHP.
  • Scegliere il tipo di gestore PHP.
  • Configurare le impostazioni PHP aggiuntive.

Nota: potrebbe essere possibile gestire solo alcune delle impostazioni descritte sotto, o nessuna, a seconda delle impostazioni del tuo abbonamento. Se devi gestire le impostazioni PHP che non sono disponibili, contatta il tuo provider di hosting.

Scegliere la versione PHP.

Plesk supporta diverse versioni PHP pronte all'utilizzo. Per scegliere la versione PHP del tuo dominio o sottodominio, vai su Siti web e domini > Impostazioni PHP e seleziona la versione PHP desiderata dal menu:

Se la versione PHP desiderata non è presente nel menu, contatta il tuo provider di hosting.

Tieni presente che le versioni PHP diverse non sono compatibili al 100%. Un sito web scritto in PHP 5.3 potrebbe non funzionare correttamente se configuri la versione PHP 5.4 per il dominio. Se non sei sicuro della versione PHP da utilizzare, usa l'impostazione predefinita o la versione più recente disponibile. Se il tuo sito web non viene correttamente visualizzato, usa le impostazioni predefinite o la versione più recente disponibile.

Scegliere il tipo di gestore.

Plesk supporta diversi gestori PHP pronti all'utilizzo. Per scegliere il tipo di gestore PHP del tuo dominio o sottodominio, vai su Siti web e domini > Impostazioni PHP e seleziona il tipo di gestore PHP desiderato dal menu:

Se non sei sicuro del tipo di gestore PHP da scegliere, leggi qui le informazioni sui differenti tipi di gestori PHP.

Configurare le impostazioni aggiuntive

Oltre alla versione PHP e al tipo di gestore, esistono diverse Impostazioni PHP che si possono gestire su Siti web e domini > Impostazioni PHP. Tali impostazioni sono maggiormente correlate alle impostazioni e alla sicurezza, ma alcune di esse potrebbero incidere sul funzionamento dei siti web. Fai clic sull'icona vicino all'opzione per saperne di più.

Tieni presente che cambiare le impostazioni potrebbe incidere sulle prestazioni del tuo sito web o persino impedirne la corretta visualizzazione. A meno che non sia sicuro delle modifiche che devi eseguire, si consiglia di conservare i valori predefiniti per tutte le impostazioni aggiuntive. Se apporti modifiche alle impostazioni PHP e il sito web rallenta o non si carica più, ripristina i valori predefiniti per tutte le impostazioni PHP.

Abilitare l'accelerazione PHP

Se il tuo provider di hosting lo consente, potrebbe essere possibile attivare l'accelerazione PHP, anche conosciuta come modulo della cache del codice operativo, per il tuo sito web. Se il tuo sito web è scritto in PHP, abilitare il modulo della cache del codice operativo può velocizzarlo di un fattore o due o di più. Per attivare l'accelerazione PHP, vai su Siti web e domini > Impostazioni PHP e imposta il valore di opcache.enable su "on".

Visualizzare le impostazioni PHP

Per visualizzare le impostazioni PHP attualmente configurate per il dominio, incluse quelle configurate a livello del server, fai clic sulla pagina Visualizza la pagina phpinfo.

Impostazioni PHP ereditate

I domini appartenenti a un abbonamento ereditano le impostazioni PHP definite a livello dell'abbonamento. I sottodomini ereditano le impostazioni PHP definite a livello del dominio principale. Se disponi dei permessi corrispondenti nel tuo abbonamento, puoi cambiare le impostazioni PHP per ogni dominio e sottodominio indipendentemente l'uno dall'altro.

 

Leave your feedback on this topic here

If you have questions or need support, please visit the Plesk forum or contact your hosting provider.
The comments below are for feedback on the documentation only. No timely answers or help will be provided.