Plesk supporta l’estensione SNI (Server Name Indication) per il protocollo Transport Layer Security, che rende possibile l’utilizzo di certificati SSL/TLS autentici per i siti ospitati su indirizzi IP condivisi.

SNI permette di usare le risorse IPv4 in modo efficace, oltre a offrire i seguenti vantaggi:

  • I fornitori possono eseguire tutti i siti SSL/TLS desiderati con certificati indipendenti su un unico indirizzo IPv4.
  • I clienti di hosting possono installare certificati SSL/TLS indipendenti su ciascuno dei loro siti; di conseguenza, non è necessario acquistare un altro abbonamento. Ogni cliente può installare un certificato SSL/TLS anche se c’è soltanto un indirizzo IP condiviso sull’intero server.

Il supporto SSL/TLS con SNI è possibile solo se i seguenti requisiti sono soddisfatti:

Per impostazione predefinita, nelle installazioni pulite di Plesk (Linux e Windows), il supporto per SNI è attivo.

Se SNI non è supportato e tu (come amministratore) assegni un certificato SSL/TLS a un sito ospitato su un indirizzo IP condiviso, Plesk assocerà tale certificato a tutti gli altri siti ospitati su questo indirizzo IP. Nello stesso caso, i clienti di hosting con indirizzi IP condivisi non saranno in grado di assegnare i certificati SSL/TLS ai propri siti: la pagina Siti web e domini > <nome_dominio> > Certificati SSL/TLS verrà nascosta nel Pannello del Cliente.

Per le istruzioni sull’assegnazione di certificati SSL/TLS ai siti web, consultare la sezione Connessioni sicure con i certificati SSL/TLS.