Plesk fornisce supporto per diverse versioni e tipi di gestori PHP pronti per l’uso. Questo argomento descrive il modo in cui l’amministratore Plesk può installare PHP sul server.

Installazione e disinstallazione di PHP

Per installare una versione PHP specifica sul server o per rimuoverne una dal server, procedi come segue:

  1. Vai a Strumenti e impostazioni > Aggiornamenti, quindi apri la scheda Aggiungi/Rimuovi componenti.

    • (Plesk per Linux) Espandi la sezione Hosting Web, quindi la sezione Versioni interpreter PHP.
    • (Plesk per Windows) Espandi la sezione Caratteristiche dell’hosting Plesk.
  2. Qui le versioni PHP installate attualmente sono contrassegnate dall’icona di una casella di controllo verde, mentre quelle non installate presentano l’icona di una croce rossa. Seleziona le versioni PHP da installare facendo clic sull’icona corrispondente > Installa. Seleziona le versioni PHP da rimuovere facendo clic sull’icona corrispondente > Rimuovi. Nella schermata sottostante, le versioni PHP 7.3, 7.2 e 7.1 sono contrassegnate per l’installazione, mentre le versioni PHP 7.0 e 5.6 saranno rimosse.

    image 78108

  3. Fai clic su Continua per installare/rimuovere le versioni PHP selezionate.

Ogni volta che viene installata una versione PHP, Plesk configura automaticamente i tipi di gestori PHP standard (CGI, FastCGI, PHP-FPM) corrispondenti.

Nota: negli SO meno recenti (ad esempio CentOS 6.x9), è necessario installare il componente Supporto PHP-FPM dal fornitore del SO per abilitare l’uso del gestore PHP-FPM. Il componente è disponibile nella scheda Aggiungi/Rimuovi Componenti nella sezione Hosting Web > Server Web nginx e server proxy inverso.

Nota: nei nuovi SO (ad esempio, Debian 9), le versioni PHP meno recenti (5.6 e precedenti) potrebbero non essere disponibili per l’installazione poiché non sono compatibili con le versioni OpenSSL moderne fornite con tali SO.

È possibile rendere disponibili o meno determinati tipi di gestori per i clienti, per ogni versione PHP installata sul server (ad esempio, puoi consentire ai clienti di utilizzare sia FastCGI che PHP-FPM con PHP 7.1, ma solo PHP-FPM con PHP 5.6). Inoltre puoi configurare le impostazioni PHP per ogni versione PHP singolarmente.

Nota: In Plesk Obsidian e versioni successive, il componente PHP di sistema non è più obbligatorio. È ora possibile:

  • Installare Plesk senza il componente PHP di sistema.
  • Rimuovere il componente PHP di sistema dopo l’installazione o l’aggiornamento a Plesk Obsidian.
  • Installare e utilizzare build di PHP personalizzate invece del componente PHP di sistema.
  • Installare Horde senza il componente PHP di sistema.